Obiettivi

Il progetto si compone di diversi obiettivi altamente integrati che coinvolgono attori della Regione Friuli Venezia Giulia specializzati nelle diverse competenze richieste.

• Garantire la tracciabilità del campione nel corso delle analisi di laboratorio ed implementare una biobanca di riferimento.

• Migliorare l’attuale capacità di analisi dei test NIPT, attraverso la valutazione diretta della frazione fetale, e incrementare le anomalie cromosomiche rilevabili.

• Sviluppare una piattaforma informatica per la gestione dei dati a supporto delle decisioni per gli operatori sanitari e gli utilizzatori finali.

• Coinvolgere e diffondere degli operatori sanitari e gli utilizzatori finali attraverso un percorso di formazione consapevole.

Risultati

I risultati attesi della ricerca consentiranno:

• la definizione delle migliori procedure di conservazione in biobanche e preparazione dei campioni per i protocolli NIPT.

• l’identificazione di protocolli innovativi per la verifica rapida della frazione fetale e sviluppo di nuovi test NIPT.

• la progettazione di una piattaforma informatica di DSS (Decision Support System) per operatori sanitari e utilizzatori finali che integra le esistenti cartelle cliniche ed i risultati dei test NIPT

• lo sviluppo di un sistema d‘informazione e formazione ottimizzato nel veicolare i migliori contenuti per i diversi utilizzatori.

• Tali risultati permetteranno di realizzare prototipi di:

– Biobanca
– Sistema di tracciabilità dei campioni
– Nuovi test NIPT correlati di un software di analisi dedicato
– Innovativa piattaforma DSS
– Modello di informazione e formazione degli attori coinvolti




Il progetto si compone di diversi obiettivi altamente integrati che coinvolgono attori della Regione Friuli Venezia Giulia specializzati nelle diverse competenze richieste.


• Garantire la tracciabilità del campione nel corso delle analisi di laboratorio ed implementare una biobanca di riferimento.

• Migliorare l’attuale capacità di analisi dei test NIPT, attraverso la valutazione diretta della frazione fetale, e incrementare le anomalie cromosomiche rilevabili.

• Sviluppare una piattaforma informatica per la gestione dei dati a supporto delle decisioni per gli operatori sanitari e gli utilizzatori finali.

• Coinvolgere e diffondere degli operatori sanitari e gli utilizzatori finali attraverso un percorso di formazione consapevole.

I risultati attesi della ricerca consentiranno:

• la definizione delle migliori procedure di conservazione in biobanche e preparazione dei campioni per i protocolli NIPT.

• l’identificazione di protocolli innovativi per la verifica rapida della frazione fetale e sviluppo di nuovi test NIPT.

• la progettazione di una piattaforma informatica di DSS (Decision Support System) per operatori sanitari e utilizzatori finali che integra le esistenti cartelle cliniche ed i risultati dei test NIPT

• lo sviluppo di un sistema d‘informazione e formazione ottimizzato nel veicolare i migliori contenuti per i diversi utilizzatori.

• Tali risultati permetteranno di realizzare prototipi di:
– Biobanca
– Sistema di tracciabilità dei campioni
– Nuovi test NIPT correlati di un software di analisi dedicato
– Innovativa piattaforma DSS
– Modello di informazione e formazione degli attori coinvolti